Rispettare la natura

Pulire lo scafo
Uno scafo incrostato aumenta i consumi e influisce negativamente sulla velocità massima e sull'accelerazione. Esistono vari prodotti e metodi per evitare che si creino tali incrostazioni. Molte vernici da scafo, tuttavia, contengono sostanze tossiche, ed è opportuno consultare i regolamenti locali per informarsi su quali sono i prodotti consentiti.

Utilizzare sempre la quantità di vernice raccomandata dal produttore del prodotto. Pulite regolarmente lo scafo, le unità di propulsione e le eliche nel corso della stagione. Ne trarrete vantaggio e contribuirete a un ambiente migliore.

Non abbandonare rifiuti
Naturalmente, anche i rifiuti vanno trattati correttamente. Riportateli a terra e depositateli negli appositi contenitori o presso i centri di riciclaggio, ove indicato. Il servizio igienico della barca deve essere svuotato presso gli appositi centri presenti nel porto o stazione di ormeggio.

Smaltimento di rifiuti pericolosi
Ogni anno, la stagione di navigazione inizia con riparazioni in plastica, verniciatura e pulizia di scafi presso club nautici e rimesse. Purtroppo, però, molti dei prodotti chimici che utilizziamo sono nocivi per l'ambiente. Tutte le municipalità e autorità costiere dispongono di centri di raccolta per i rifiuti nocivi.

Recatevi regolarmente presso il centro più vicino portando con voi i vostri rifiuti nocivi correttamente selezionati. Un piccolo sforzo per voi, un grande servizio per la natura. Nel vostro manuale operativo è fornito un elenco di rifiuti tossici.