Riduzione del 30% sui consumi carburante; Aumento del 40% sull'autonomia di crociera

 

Le doppie eliche controrotanti sono rivolte a prua e agiscono in acqua indisturbata ed in pressione al massimo dell’efficienza. La spinta dell’elica è parallela allo scafo. Tutta la potenza prodotta spinge in avanti la barca.  .



Tutti i fumi di scarico sono convogliati attraverso le trasmissioni nella scia delle eliche ed efficientemente allontanati dallo scafo, con conseguente miglioramento del comfort a bordo.


Le eliche sono posizionate ben al di sotto dello scafo per eliminare il rischio di intrusioni d'aria e cavitazione, anche nelle virate strette e in piena accellerazione.

 

Il diametro minimo del mozzo consente di avere pale dell'elica più ampie con una presa in acqua decisamente migliore.