/SiteCollectionImages/VPC/History/566x228/1987.jpg

Anni '80 - lancio dei prodotti a ritmo sostenuto

Gli anni 80 rappresentarono anche il decennio delle innumerevoli introduzioni. Iniziò, infatti, con i motori TAMD40 e AQAD40/280 dotati di intercooler. Seguirono il motore 30 a quattro cilindri e la trasmissione S-drive migliorata. Altri prodotti e nuove dotazioni introdotte da Volvo Penta includevano l'iniezione diretta sui motori 31 e 41, TID61 e 71, AQ131 e 171, AQ211, 231, e 271 V8, nonché il motore industriale TID162 da 16 litri.

Il 1987 fu un anno straordinario per la divisione industriale e non solo per il nuovo TID162 diesel da 16 litri. Il concetto GenPac, con il motore preassemblato montato su un telaio flessibile in acciaio che funge anche da telaio di trasporto, semplificò il lavoro del montaggio finale ai costruttori di gruppi elettrogeni. La collaborazione con l'azienda francese Leroy-Somer portò alla realizzazione del kit Genset, un pacchetto di assemblaggio in cui il generatore viene fornito come componente adatto al montaggio finale da parte del cliente.